63' Virtus

MODELS
SuperYachtsDivision
50 MT
122' Mythos
New Projects
110'
56'
Open
Iseo
Aquariva Super
Rivamare New
Rivarama Super
63' Virtus
76' Bahamas New
88' Florida
Coupé
63' Vertigo
76' Perseo
88' Domino Super
Flybridge
100' Corsaro New

63' Virtus

Per comprendere a fondo la maestosa unicità di questa barca, serve leggere le parole di Mauro Micheli, il designer del le barche Riva: «L’idea estetica è importante ma io sono assolutamente disinteressato all’estetica. Non sono interessato al design di per sé, non mi piace neanche. Il sogno è molto più importante e dietro al design ci deve essere tutta una situazione che lo aiuta a esprimersi. La leggerezza è fondamentale». E anche se vi sembrerà strano parlare di leggerezza per un open da trenta tonnellate di dislocamento e venti metri di lunghezza, cambierete idea quando abbasserete la manetta e vedrete la prua leggera sull’acqua che taglia le onde e rimane bassa offrendo a chi guida una visuale perfetta. Creato seguendo le linee del Vertigo, un classico Riva di grande successo, 63’ Virtus è un open che non ha paragoni per classe, raffinatezza e pulizia delle forme. Tanti i dettagli che esprimono l’inimitabile eleganza Riva: le bitte e i verricelli elettrici abilmente nascosti per assicurare una particolare fluidità estetica, il ponte di prua immenso ma finemente rifinito secondo canoni di sobria raffinatezza, l’albero segnali funzionale ma anche di grande design. 63’ Virtus è open anche negli interni, a partire dall’immenso pozzetto e continuando con spazi che offrono una vivibilità sontuosa e indimenticabile. Merito anche dei contrasti cromatici e materici, di quell’alternanza tra i toni chiari del rovere e quelli più scuri del cuoio, e tra le laccature opache e quelle lucide, che è un regalo speciale a tutti i cinque sensi. Straordinario anche il comfort di navigazione, alla velocità massima di 40,5 non si avvertono vibrazioni e la rumorosità è bassissima, grazie a innovativi sistemi di silenziamento dei motori.

scrivici